Ripuliscono una villetta ma si impantanano nel fango

BISENTI – Ci sono materiali in ferro e addirittura un cancello tra la refurtiva recuperata e sequestrata dai carabinieri della stazione di Bisenti che la scorsa notte hanno inseguito e arrestato due cittadni romeni che avevano razziato in un villino nelle campagne di bisenti. Marian Baiaram, 27 anni, residente a Napoli e Cristian Cociu (22), residente nella provincia di Chieti, sono stati bloccati a bordo di un autocarro che si era impantanato in una strada sterrata. A mettere i militari sulle loro tracce era stata la segnalazione di un vicino che aveva notato i due, in pieno giorno e approffittando dell’assenza dell’anziana proprietaria del villino, caricare l’autocarro con i materiali poco prima smontati dalla casa: 73 pali di ferro, 395 staffe e anche il cancello. La refurtiva, del valore di circa 5.000 euro, è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria. I due sono stati rinchiusi in cella di sicurezza della Compagnia di Giulianova, in attesa di comparire dinanzi al magistrato.

Leave a Comment