Un marchio abruzzese per il pesce, nasce il Mercato Ittico telematico

TERAMO – Su delega del sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro, l’assessore al Bilancio Marcello Mellozzi, ha firmare stamane a Pescara, nella sede dell’assessorato regionale Politiche agricole di via Catullo, la ratifica dell’accordo per l’istituzione del Mercato Ittico telematico regionale che ha visto anche la sottoscrizione della Regione, rappresentata dall’assessore alle Politiche agricole e alla Pesca Mauro Febbo, dei comuni di Pescara ed Ortona nonché del Centro Agroalimentare La Valle della Pescara. Il piano operativo del progetto  prevede la messa in rete di tutti i mercati ittici abruzzesi. Il Centro Agroalimentare di Cepagatti sarà il riferimento logistico e, mettendo a disposizione la sua organizzazione telematica, fungerà anche da location per la raccolta del pescato in attesa dello smistamento. L’obiettivo è di potenziare i mercati ittici riunendoli virtualmente in un unico mercato regionale in grado di interagire in tempo reale con altri importanti mercati italiani in modo da commercializzare il pescato anche al fuori dell’Abruzzo. “La sottoscrizione – spiega l’assessore Mellozzi – consentirà di dare un prezioso supporto agli operatori del settore e alle aziende. Difatti punti qualificanti del protocollo sono la valorizzazione del prodotto ittico regionale attraverso un marchio abruzzese, la possibilità di garantire un sistema di sicurezza alimentare e di benessere del consumatore finale, l’ampliamento della capacità di penetrazione commerciale e la creazione di un sistema logistico-distributivo strategico”.

Leave a Comment