Telecamere al posto dei varchi: la Regione stanzia i fondi

TERAMO – Buona notizie in arrivo per il progetto del Comune di sostituire i varchi d’ingresso del centro storico con le telecamere. La Regione ha dato infatti l’ok alla richiesta di finanziamento per un importo complessivo di 150 mila euro. L’assessore al Traffico Giorgio Di Giovangiacomo ha già effettuato i soprolluoghi con alcune ditte incaricate di redigere lo studio di fattibilità del progetto. Si attende ora che gli uffici concludano uno studio condotto per approfondire gli aspetti legati ai livelli di inquinamento, ma è facilmente presumibile che le telecamere verranno installate in centro storico subito dopo l’estate. L’assessore Di Giovangiacomo, nel corso di un incontro pubblico convocato nella sede di “Abruzzo al Centro” sul traffico e la mobilità urbana, ha inoltre prospettato l’ipotesi di istallare dei cordoli per creare una corsia ciclopedonale protetta a Circonvallazione Ragusa per risolvere alcuni problemi seganalati dai residenti causati dall’alta velocità e dai sorpassi azzardati favoriti dalla corsia riservata agli autobus. Anche per questi motivi molto probabilmente verrà ripristinato in circonvallazione il senso unico di circolazione. Novità in arrivo anche per la rotonda di via Arno, il 25 marzo si apriranno le buste della gara indetta per l’aggiudicazione dei lavori che dovrebbero pertanto partire entro la fine di aprile. Per quanto riguarda la realizzazione della rotonda a Cartecchio, il progetto preliminare ha avuto il parere favorevole dell’Anas, ma si attende ora che le Ferrovie rimettano un parere su una proposta di miglioramento per il passaggio a livello formulata dal Comune e che consentirebbe la realizzazione di una corsia d’immissione da Villa Pavone verso Giulianova.

Leave a Comment