Leadercoop: parte male la fase ad orologio

TERAMO-Nella prima giornata della seconda fase, il Nuoro, con un brillante secondo tempo, supera Vigasio in volata in una gara ricca di reti e blinda la salvezza mettendo nel mirino il quarto posto, che vale i play-off scudetto, avvicinandosi al Teramo, superato a Sassari al termine di una gara quasi mai in discussione. Lotta con caparbietà il Messana a Salerno contro le campionesse di Italia, che vincendo risaldano il secondo posto staccando ulteriormente le abruzzesi. 1^ partita seconda fase A Sassari Sassari – Leadercoop Artrò Teramo 34 – 28 (p.t.14-11). Sassari: Porini, Ara, Chernova 6, Orru, Piras, Onnis 4, Contini 3, Morreale, Balsanti 3, Mladenovic 7, Bobrovnikova 8, Ganga 2, Pastor, Musina 1. All. Milatovic K. Arbitri: Montagner – Spina Leadercoop Teramo: Giona, Bencomo 2, Fini, Barani 1, Profili, Palarie 11, Furlanetto 7, Krese 4, DiNardo, Bassi, Passeri 3, Bucceroni. All.Labrecciosa.

Leave a Comment