Entra per rubare, esce e trova i carabinieri

MOSCIANO – E’ entrato in pieno giorno in un’abitazione del centro storico, approfittando dell’assenza dei proprietari, dopo aver rotto un infisso, ha razziato ed è uscito, trovando ad attenderlo i carabinieri. E’ successo a Mosciano dove i militari della locale stazione hanno arrestato in flagranza di reato V.S. 30 anni del luogo, preso con la refurtiva indosso: soprattutto gioielli e oggetti in oro per un valore complessivo di circa 3mila euro. Ad mettere i carabinieri sulle tracce del giovane è stato un cittadino che abita nei pressi dell’appartamento preso di mira, che ha notato movimenti all’interno e si è insospettito. La refurtiva è stata riconsegnata ai proprietari, mentre V.S. è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment