Frane e smottamenti a Carapollo

TERAMO – La pioggia fitta ed insistente ha provocato frane e smottamenti a Carapollo e in particolare nella zona che ospita il centro di smistamento della Teramo Ambiente. La strada è franata in più punti, il ponte in cemento che permette l’attraversamento del fiume per poter raggiungere il capoluogo da Villa Pavone è stato invaso dall’acqua che ha reso pericoloso l’attraversamento alle auto e ancora di più ai pedoni. Gli automobilisti per tornare in città sono stati costretti ad utilizzare la strada ‘Cardelli’ e passare dalla Specola. Problemi di allagamenti anche nel cimitero di Rupo a Garrano. Mentre nel cimitero di Cartecchio sono dovuti intervenire gli operai della Te.Am. per sbloccare alcuni tombini che non ce la facevano più a far deflurie l’acqua.

 

 

 

 

 

Leave a Comment