Sciacalli tra gli alluvionati, due arresti

PINETO – I carabinieri della stazione di Pineto hanno arrestato, in flagranza di reato, per furto aggravato, una copia di coniugi di nazionalità romena che avevano approfittato dell’emergenza alluvione per rubare nelle abitazioni. Secondo quanto accertato dai militari i due, muovendosi nella confusione dei soccorsi e dei residenti impegnati nel prosciugamento di scantinati e pianterreni dall’acqua del nubifragio, arraffavano scaffali, arredi, computer e quanto altro di trasportabile nell’immediato, per poi caricarlo su un furgone e far perdere le proprie tracce. Molti dei materiali trafugati erano stati momentaneamente ammassati per strada, per liberare le stanze da ripulire. I due, di cui non sono state fornite le generalità, sono stati rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment