Il Pd organizza un'assemblea sul ponte chiuso

CASTELNUOVO – Un’assemblea pubblica di protesta, domattina, sul ponte di Castelnuovo sulla provinciale numero 23, l’ormai grande incompiuta per antonomasia. La organizza il Partito democratico di Castellalto, con invito ai sindaci di Castellalto, Cellino Attanasio e Cermignano, «per fare il punto su una situazione che è ormai divenuta insostenibile relativa alla ennesima chiusura del ponte sul Vomano». Il Pd sostiene di non voler strumentalizzare, ma ricorda che «la giunta provinciale di centrosinistra aveva redatto il progetto preliminare per la realizzazione di un nuovo ponte “a valle” dell’abitato di Castelnuovo ed aveva fatto inserire nella proposta di Programma regionale per i fondi FAS (licenziata dalla “Giunta Paolini” nel 2008) la dotazione finanziaria di 6 milioni di Euro». Secondo il Partito democratico la previsione di investimento di 3 milioni di euro decisa dalla giunta Chiodi con la rimodulazione del Programma – che tra l’altro non è stato ancora approvato dopo la trasmissione al Cipe -, «è assolutamente insufficiente a risolvere il problema in modo definitivo».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment