Un'altra condotta Ruzzo ko, stavolta è stata una frana

TERAMO – Ancora una rottura di una condotta, ancora all’asciutto la Val Vibrata. Giusto il tempo di ricollegare i due attraversamenti aerei travolti dalle piene del Salinello e del Vibrata che la Ruzzo Reti si è trovata di fronte a un altro guasto. E stavolta si tratta di una condotta principale, del diametro di 40 centimetri che porta acqua a 150 litri al secondo: una frana ha portato via tutto, terra, alberi e condotta. E le squadre di emergenza sono tornate ancora una volta al lavoro, anche di notte, per evitare al massimo il disagio dei cittadini della Val Vibrata. Stavolta a rimanere a secco sono gli abitanti di Nereto e Colonnella in particolare. Secondo la Ruzzo Reti l’acqua potrebbe tornare in serata o al massimo entro domattina.

Leave a Comment