Stangata per il Teramo. Campo squalificato per due giornate

TERAMO- Stangata per il Teramo. Campo squalificato per due giornate, le gare con Miglianico e Rimini su un impianto neutro e a porte chiuse, ammenda di 2500 euro. Il dispositivo della Lnd è corposo. In esso si legge che "Squalifica per 2 gare effettive da disputarsi a porte chiuse. Per avere propri sostenitori: nel corso del secondo tempo ed al termine della gara, rivolto ad un Assistente Arbitrale di colore, espressioni gravemente ingiuriose ed intonato al suo indirizzo cori comportanti denigrazione ed insulto per motivi di razza; nel corso del secondo tempo ed in due occasioni, lanciato contro uno degli Assistenti varie monete e quattro accendini con testa metallica, due dei quali colpivano l’Ufficiale di gara, il primo alla mano cagionandogli intensa sensazione dolorifica, ed il secondo alla nuca producendogli, oltre ad un forte dolore, anche un piccolo ematoma, tanto che l’Ufficiale di gara si accasciava al suolo e l’Arbitro era costretto ad interrompere la gara per circa 1 minuto; al termine della gara, nel mentre gli Ufficiali di gara si accingevano a prendere posto nella propria autovettura, insultato i medesimi, reiterato gli insulti ed i cori razzisti all’indirizzo dell’Assistente Arbitrale di colore e colpito con manate e sputi la vettura. Per avere al termine della gara, persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società colpito, ripetutamente e con violenza, la porta dello spogliatoio arbitrale con pugni e calci, accompagnando i gesti con gravi ingiurie rivolte agli Ufficiali di gara e ripetute bestemmie. Sanzione così determinata in considerazione, oltre che della oggettiva gravità dei fatti, anche della recidiva specifica reiterata per i fatti di cui ai C.U. 75, 84 e 114". Squalificato Ianni per 3 giornate, due gare a Lenart.

Leave a Comment