Due sorelle rom rapinano il supermercato

ALBA ADRIATICA – I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica hanno arrestato due sorelle di etia rom che ieri nel tardo pomeriggio avevano fatto razzia di prodotti in un supermercato. Antonietta Di Rocco, 30 anni e la sorella Giulia (29), entrambe di Montesilvano, sono state bloccate dai militari ancora all’interno del negozio dove erano state bloccate dal titolare che le aveva scoperte. Le due donne avevano nascosto sotto i vestiti merce e prodotti per un valore di circa un migliaio di euro ma una volta passate oltre le casse senza pagare, erano state affrontate dal proprietario che si era accorto dei loro movimenti. Per tutta risposta le zingare, dopo aver buttato in terra tutta la refurtiva, hanno ingaggiato con l’uomo una colluttazione per guadagnare l’uscita. Da qui la contestazione per entrambe di concorso in rapina impropria. Sono state rinchiuse nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

 

 

 

Leave a Comment