Martedì grasso a Teramo…

TERAMO – Il volume alto della musica pensata per animare il Carnevale lungo Corso San Giorgio non è servito ad alzare il tono di un martedì grasso caratterizzato da poche maschere, forse anche a causa del freddo, e tanta schiuma, nonostante l’ordinanza che vietava l’uso di spray imbrattanti, pena multe fino a 500 euro. Una curiosità però questo martedì grasso ce l’ha regalata, ed è stata l’originalissima maschera di una delle più note “coppie” teramane quella del sindaco Maurizio Brucchi e del suo inseparabile segretario Vinicio Ciarroni, interpretata con grande simpatia da due giovani “Ragazzi della Est”. Considerati i rapporti “burrascosi” intercorsi in passato tra le due anime, quella ultrà e quella istituzionale, speriamo che questa nota di colore riesca a strappare un sorriso e chissà…magari a ricucire uno strappo.

Leave a Comment