Trovato cadavere in una stanza d'albergo

MARTINSICURO – Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto questa mattina dal personale di un albergo a Martinsicuro. Nicola Verlotta, 70 anni di Castellanza (Varese), secondo l’esame medico esterno, sarebbe morto per cause naturali, molto probabilmente per un infarto. L’uomo, che questa mattina era cercato dal figlio che aveva raggiunto l’hotel, nella serata di ieri era rimasto coinvolto in un lieve incidente stradale verificatosi nel centro abitato di Martinsicuro. Nello scontro con un’altra macchina, la sua auto era rimasta danneggiata al punto da non poter riprendere la marcia e Verlotta era stato accompagnato dal soccorso stradale in albergo, dove avrebbe trascorso la notte. L’incidente, i cui rilievi erano stati eseguiti dalla polizia stradale di Pineto, non aveva provocato conseguenze fisiche agli automobilisti e dunque nemmeno al 70enne. Si esclude dunque, come causa della morte, un effetto indiretto con l’incidente stradale di ieri sera. La magistratura ha infatti concesso il nulla-osta per la sepoltura, riconsegnando la salma ai famigliari.

Leave a Comment