Truffa on-line dei telefonini scoperta dalla Finanza

TERAMO – Telefonini acquistati on-line, pagati e mai ricevuti. La Guardia di finanza del comando provinciale di Teramo ha scoperto una truffa via Internet organizzata da un pugliese 26enne, al termine di una indagine scattata dopo la denuncia di un cittadino aquilano. Secondo quanto accertato dalle fiamme gialle, il giovane attraverso un noto portale di vendite, proponeva cellulari di ultima generazione a prezzi molto interessanti ma una volta intascati i soldi attraverso Postepay, faceva perdere le proprie tracce interrompendo ogni contatto con il cliente e, di conseguenza, senza recapitare la merce pagata. Uno degli utenti truffati, un aquilano, si è rivolto alla Finanza di Teramo che ha avviato una attenta indagine telematica, riuscendo a risalire all’identità del truffatore che al momento si ritiene abbia organizzato da solo la truffa via Internet.

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment