Atletica, nel weekend brillano i marciatori abruzzesi

TERAMO – Spiccano i marciatori abruzzesi nelle gare di atletica del fine settimana. Nella prima prova del Grand Prix Nazionale di marcia, svoltasi ad Almè, in provincia di Bergamo, in un clima invernale con pioggia e freddo, Nella gara maschile, sulla distanza di 10 km, significativo quinto posto del 21enne teatino Riccardo Macchia (Fiamme Oro – Bruni Vomano) in 42’44”5. Un tempo molto vicino alla sua migliore prestazione personale in carriera sulla 10 Km su strada, 42’41”. Sibilla Di Vincenzo conferma il suo assoluto dominio in ambito nazionale. Sulla distanza di Km 10 su strada, la 27enne marciatrice lancianese dell’Assindustria Padova è arrivata prima in 45’43”1, infliggendo oltre 46 secondi di distacco alla seconda classificata, Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre) 46’29”9. Al terzo posto si è classificata Serena Pruner (Amsicora Cagliari) 46’48”9. La gara è stata vinta da Matteo Giupponi (Carabinieri) in 41’24”0, davanti al campione olimpico della 50 Km Alex Schwazer (Carabinieri) 41’58”5, tornato alle gare dopo il serio infortunio al ginocchio, terzo il molisano Fortunato D’Onofrio (Aeronautica – Bruni Vomano) 42’16”7. Alle finali nazionali dei Campionati Invernali di Lanci, a Viterbo, quinto posto di Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle –Bruni Vomano) nel giavellotto con la misura di 68,17 metri, primo nella categoria Under 23.

 

Leave a Comment