Da Tercas e Bei 40 milioni per le piccole imprese

TERAMO – Banca Tercas mette a disposizione un fondo di 40 milioni di euro per le piccole e medie imprese abruzzesi, da destinare a investimenti materiali e immateriali nonchè alla copertura di fabbisogno del capitale circolante. L’istituto di credito teramano in qualità di intermediario dei fondi della Banca Europea degli Investimenti (Bei), partecipa a un progetto per la concessione di linee di credito riservate ad aziende che abbiano meno di 250 dipendenti. I finanziamenti avranno durata dai 2 ai 12 anni, estensibili fino a 15 per il settore turistico, il tasso a carico delle PMI avrà una riduzione di 25 punti base rispetto a quello di mercato e le imprese che hanno sede nei comuni interessati dal sisma del 2009 avranno una ulteriore riduzione. I progetti finanziati dovranno essere realizzati in un tempo massimo di 3 anni dalla firma del contratto di finanziamento. Sono escluse dai finanziamenti le imprese finanziarie ed immobiliari, le imprese che producono armi e munizioni, che lavorano tabacco, che operano nel gioco d’azzardo o la cui attività è eticamente discutibile, o quelle imprese la cui attività provoca impatto ambientale negativo che non risulti attenuato o compensato.

 

 

 

 

Leave a Comment