Atri delibera lo stato di calamità

TERAMO – L’amministrazione comunale di Atri ha dichiarato con una delibera lo stato di calamità naturale. “Un atto – si legge nella nota – che permette ora di aprire la fase del conteggio dei danni subiti dai privati nel corso della recente alluvione”. A questo proposito è a disposizione dei cittadini il modello per la richiesta di risarcimento. Il modello può essere scaricato dal sito internet dell’ente, www.comune.atri.te.it oppure richiesto all’ufficio Lavori Pubblici (palazzo ex Pretura, primo piano, in piazza Acquaviva). Alla domanda possono essere allegate foto, perizie tecniche e descrizione dei danni causati dall’allagamento. Il modulo e la documentazione dovranno essere depositati nell’ufficio protocollo del Comune al secondo piano del palazzo Ducale, negli orari di apertura al pubblico, dal lunedì al sabato (9/12,30).

Leave a Comment