Teramo Nostra ricorda l'eroe teramano Stefano Bandini

TERAMO – A sei anni dalla scomparsa, Teramo Nostra ricorda Stefano Bandini, l’operatore teramano della Protezione Civile, morto all’età di 38 anni insieme al collega Claudio Rosseti, dopo che il Canadair su cui erano a bordo è precipitato durante le operazioni di spegnimento di un incendio in Toscana. Premiato nel 2005 con la Medaglia d’Oro al Valor Civile dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi, il pilota della Protezione civile sarà ricordato domani alla Villa Comunale alle 12 nel corso di una breve cerimonia a cui interverranno i familiari, autorità locali e rappresentanti di Teramo Nostra. Saranno presenti anche alcune classi dell’ ITC “Vincenzo Comi” ma l’invito a partecipare è esteso a tutte le scuole della città. “L’associazione- si legge nella nota di Teramo Nostra – si fa portatrice di un tributo che è quello dell’intera cittadinanza con l’intento e la finalità di costruire nel tempo, soprattutto fra i più giovani, un esempio positivo di impegno, valore, eroismo e generosità”.

Leave a Comment