Il Teramo perde il primato

TERAMO – Ennesimo stop della gestione Ammazzalorso: il Teramo ad Agnone rimedia con un rocambolesco gol di Arcamone una partita che si era messa male dopo il vantaggio dell’Olympia. Da registrare l’ennesima espulsione diu un giocatore biancorosso: stavolta è toccato a Scartozzi. Anche il Rimini in recupero a Miglianico (1-1). Su tutti è il Santarcangelo che allunga, battendo nettamente (3-0) il Cesenatico e strappando per la prima volta il primato al Teramo. Adesso i romagnoli hanno un vantaggio di due punti e possono ipotecare la vittoria finale avendo tra l’altro il bilancioo degli scontri diretti a proprio favore sia sul Teramo che sul Rimini. Riconquista il quarto posto la Jesina, che si aggiudica il derby marchigiano contro la Civitanovese e supera il Forlì. Domenica prossima allo stadio di Piano d’Accio, ma a porte chiuse, il match tra il Teramo e il Rimini. Ecco i risultati della giornata: Atletico Trivento-Forlì 3-0, Bojano-Samb 1-3, Jesina-Civitanovese 2-0, Miglianico-Rimini 1-1, Olympia Agnonese-Teramo 1-1, Real Rimini-Atessa Val di Sangro 0-1, Recanatese-Venafro 0-1, Renato Curi Angolana-Fossombrone 4-3, Santarcangelo-Cesenatico 3-0, Santegidiese-Luco Canistro 1-3.  CLASSIFICA Santarcangelo 62, Teramo 60, Rimini 59, Jesina 54, Forlì 52, Renato Curi Angolana 50, Santegidiese e Real Rimini 48, Atletico Trivento 47, Civitanovese 44, Samb 43, Recanatese* e Luco Canistro 42, Atessa Val di Sangro 41, Olympia Agnonese* 39, Venafro 38, Miglianico 31, Cesenatico 25, Fossombrone 22, Bojano 9.* Una partita in meno. Santegidiese penalizzata di 1 punto.  PROSSIMO TURNO (Domenica 27 marzo 2011) Atessa Val di Sangro-Recanatese, Cesenatico-Jesina, Civitanovese-Miglianico, Forlì-Renato Curi Angolana, Fossombrone-Santegidiese, Luco Canistro-Bojano, Real Rimini-Santarcangelo, Samb-Olympia Agnonese, Teramo-Rimini, Venafro-Atletico Trivento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment