Il Pd: «Sbraccia smentito dalla sua stessa amministrazione»

TERAMO – E’ talmente buffa la posizione del Pd sulla pensilina "sigillata" che il Comune l’ha spostata così come ha fatto per il bike sharing. E’ pronta e secca la replica del Pd al consigliere comunale dell’Udc, Sbraccia: «Sbraccia pur di uscire dall’anonimato dei banchi della maggioranza interviene in una vicenda seria e importante con toni carnevaleschi – scrive il Pd -. La nostra denuncia ha avuto buoni risultati. Proprio ieri l’amministrazione Brucchi è intervenuta come da noi richiesto, per spostare la pensilina dell’autobus e per liberare la postazione del bike sharing. Ancora una volta abbiamo individuato e contribuito a correggere errori evidenti che penalizzano i cittadini: il consigliere Sbraccia è stato dunque smentito nelle sue dichiarazioni, dalla stessa amministrazione di cui fa parte». Il segretario del circolo Teramo Centro del Pd. Mirko De Berardinis, sottolinea però come «è triste dover apprendere come il problema vecchio manicomio che cade a pezzi e quello dei tagli al trasporto pubblico locale siano trattati con tanta ironia dal consigliere dell’Udc di Teramo. Forse sarebbe il caso di cominciare a dare risposte serie sul recupero e la riqualificazione dell’ex ospedale psichiatrico evitando di raccontare barezellette coma ha fatto Sbraccia con il suo comunicato».

 

 

 

 

Leave a Comment