La "guerra" di Monticelli: «Atti negati dalla Asl»

PINETO – Nel giorno delle decisioni prese dalla Asl sul San Liberatore di Atri, il sindaco di Pineto, Luciano Monticelli, aggiunge un’altra polemica a quella già in corso contro il direttore generale della Asl, Varrassi: «Mi hanno negato l’accesso agli atti». Monticelli vuole verificare l’eventuale trasferimento di personale medico dall’Utic di Atri, ma la Asl gli ha risposto che non può accedere alla documentazione «perchè l’ente locale non è portatore di alcun interesse giuridicamente qualificato a censurare le scelte definitive dell’Azienda, se non collimanti con i loro interesi particolaristici». Monticelli afferma di non arrendersi e che andrà avanti, ipotizzando un ricorso al Tar contro questo diniego. «La risposta della Asl è risibile – sottolinea Monticelli – la nostra preoccupazione sul futuro dell’Utic resta alta, nonostante le belle parole del manager Varrassi nella conferenza stampa di martedì scorso». Intanto il Comune fa sapere che è stato depositato al Tar il ricorso dell’avvocato Simone Dal Pozzo contro la chiusura dell’Utic dell’ospedale di Atri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment