Rifiuti, Giulianova: "Il Comune onori i debiti con il Cirsu"

TERAMO – Sull’emergenza rifiuti a Giulianova prende posizione il gruppo consiliare del Pdl intervenuto sui problemi legati alla raccolta per presentare un’interrogazione all’amministrazione comunale nella quale si sollecita il pagamento delle somme dovute al Cirsu e di conseguenza agli operatori della Sogesa. Il Pdl chiede a questo proposito un incontro tra i capigruppo di tutte le forze politiche per condividere le decisioni da prendere alla luce della posizione debitoria del Cirsu che sta compromettendo il servizio reso ai cittadini. “Esistono grosse situazioni debitorie del Cirsu nei confronti della Sogesa – si legge nella nota del Pdl – che il Cirsu non può pagare a causa dei Comuni soci che non onorano la loro posizione economica debitoria così suddivisa: oltre 2.500.000 euro dal Comune di Giulianova (anno 2009-2010/11) , oltre 2.100.000 € (anno 2009-2010/11) dal Comune Roseto, ed altri 2.000.000 di euro da parte degli altri 4 comuni soci, per un totale di 6.600.00 euro”. Il Pdl chiede infine la convocazione di un Consiglio comunale straordinario dedicato alla situazione della società partecipata.

Leave a Comment