La giovane Jessica non ce l'ha fatta

TERAMO – Non ce l’ha fatta Jessica Tulini, la diciannovenne di Villa Lempa di Civitella, coinvolta nell’incidente stradale lungo la provinciale 13/A a Bellante Paese. E’ morta nel reparto di rianimazione cardiochirurgica dell’ospedale Mazzini di Teramo dove era stata ricoverata dopo un delicato intervento per tamponare una grave ferita cardiaca, uno dei gravissimi traumi riportati nello schianto. L’incidente si era veerificato nella mattinata, lungo una strada ‘alternativa’ al tragitto classico che dalla Val Vibrata porta a Teramo, utilizzata di recente per la chiusura della San Nicolò-Garrufo dopo i crolli dell’alluvione del primo marzo. Jessica, molto nota per essere la secondogenita dell’ex sindaco di Civitella, Mario Tulini, era alla guida di una Panda che si era scontrata con due autovetture e frontalmente con un furgone. Le sue condizioni erano apparese subito molto gravi ai soccorritori giunti sul posto con le ambulanze.

 

 

 

 

 

Leave a Comment