Muore in fabbrica davanti ai colleghi

NERETO – Stroncato da un malore, in fabbrica, davanti ai colleghi di lavoro. E’ successo questa mattina, a Nereto, nella zona artigianale, vicino alla caserma dei vigili del fuoco. La vittima, che aveva 39 anni, è stata uccisa molto probabilmente da un infarto fulminante. Nulla hanno potuto gli altri dipendenti che erano al lavoro per salvarlo e con loro anche il personale del 118, intervenuto immediatamente. Sul posto sono intervenuti i carabiieri della stazione di Nereto per gli accertamenti di rito.

Leave a Comment