Lavoro e formazione professionale, a Teramo destinati oltre 3 milioni di euro

TERAMO – Soddisfazione esprime il presidente della Provincia, Valter Catarra, per la firma del nuovo protocollo d’intesa per il lavoro che stanzia 3 milioni 500 mila euro a beneficio della provincia di Teramo. Il documento, informa una nota, è stato sottoscritto ieri dall’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Paolo Gatti, e dai rappresentanti delle quattro Province (per la Provincia di Teramo erano presenti il Presidente Catarra e l’assessore al lavoro Eva Guardiani). In concreto, si tratta per l’Abruzzo di 15,5 milioni di euro di risorse, previste nel Piano operativo del Fondo Sociale Europeo 2007/13, per sostenere le politiche attive del lavoro e della formazione professionale. Contrasto alla precarietà lavorativa, accompagnamento al lavoro ed altre azioni a favore di soggetti in condizioni di povertà, formazione continua, sono alcune delle misure previste nel programma. Una specifica linea di intervento è riservata al progetto sperimentale, attivato grazie alla collaborazione fra tribunale di Teramo, Provincia di Teramo e Comuni, per l’utilizzo di 142 lavoratori in mobilità in attività socialmente utili presso gli uffici giudiziari, con percorso di formazione e relativa indennità di partecipazione. Nelle prossime settimane sarà convocata una conferenza stampa per illustrare nel dettaglio il programma degli interventi.

 

Leave a Comment