Sicurezza nelle aree urbane, vigilantes e forze dell'ordine insieme

TERAMO – Con l’obiettivo di dare il via a un progetto di sicurezza che si concentra sul monitoraggio delle aree urbane, sarà sottoscritto domani in prefettura un protocollo d’intesa che coinvolge le Forze dell’ordine, la Polizia municipale e gli istituti di vigilanza privati. Con questa intesa sarà possibile incrementare la sorveglianza grazie ai compiti di osservazione delle guardie giurate nell’espletamento delle proprie attività e grazie alle informazioni che le stesse faranno pervenire, tramite le proprie centrali operative alla Questura, in tema di sicurezza al comando provinciale dei Carabinieri e alla Polizia Municipale di Teramo. Il progetto “Mille occhi sulle Città” , promosso a livello nazionale dal Ministero dell’Interno d’intesa con l’Anci (Associazione nazionale Comuni Italiani) e le principali associazioni degli istituti di vigilanza privata, sarà adottato in via sperimentale per un anno nel Comune di Teramo e può essere esteso ad altri comuni della provincia.

Leave a Comment