Dal Governo 35 milioni di euro per gli ammortizzatori sociali

TERAMO – Il ministro Maurizio Sacconi e l’assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Paolo Gatti, hanno firmato a Roma, presso il Ministero del Welfare, l’accordo per lo stanziamento di ulteriori 35 milioni di euro, da parte del
Governo, da utilizzare per gli ammortizzatori sociali in deroga a favore di lavoratori abruzzesi. Le risorse si sommano ai circa 200 milioni già stanziati dal Governo dall’insediamento della Giunta Chiodi a oggi. A questo proposito l’assessore Gatti ha contestualmente convocato il Cicas (Comitato d’Intervento per crisi aziendali e di settore) per il 20 aprile prossimo per assumere i provvedimenti conseguenti e necessari, in considerazione del fatto che molti trattamenti a favore dei lavoratori sono in scadenza. Le risorse saranno suddivise per i lavoratori dell’intera Regione (20 milioni) e per quelli della zona del Cratere sismico (15 milioni). "Prosegue l’ottima collaborazione con il Governo – ha affermato Gatti – che ci consente di dare risposte concrete ai tanti lavoratori abruzzesi in difficoltà. Il ministro Sacconi ha mantenuto fede all’impegno assunto a novembre di proseguire anche per il 2011 sulla linea degli ingenti finanziamenti per gli ammortizzatori sociali in deroga".

Leave a Comment