Cliente colto da attacco cardiaco in banca, salvato dal 118

TERAMO – Deve la vita al provvidenziale intervento del personale del 118, con un defibrillatore, un 57enne teramano che questa mattina è stato colto da un attacco cardiaco mentre si trovava all’interno della filiale dell’Unicredit in piazza Garibaldi. M.D.P. era in fila allo sportello quando ha accusato un malore ed è stato subito aiutato dal personale della banca e dagli altri clienti. L’immediato arrivo sul posto di un’ambulanza con tanto di defibrillatore, ha permesso di stabilizzare il paziente, che era già in arresto cardiaco, e di rianimarlo. Una volta trasportato in ospedale, il 57enne è stato sottoposto a un intervento di angioplastica e ricoverato nel reparto di cardiologia.

Leave a Comment