La Tekno a Fasano per l'accesso alla semifinale scudetto

TERAMO – Sarà una delle coppie più esperte della Serie A Elite, quella composta dai fratelli Iaconello, a dirigere la partita tra la Junior Fasano e la Teknoelettronica Teramo, valevole quale gara-2 dei quarti di finale dei play off scudetto. In Puglia domani sera (ore 19) si riparte dal 25-26 per i fasanesi maturato al termine della rocambolesca partita di andata al PalaGiorgioBinchi, nel corso della quale i biancorossi di Marcello Fonti, sempre avanti nel punteggio e anche fino a un massimo di 5 reti di vantaggio, sono stati agganciati nel finale e superati a tempo scaduto su tiro franco. E’ da quella ottima prova, che ha confermato le potenzialità di successo, che il team teramano prende stimoli e coraggio per affrontare un match decisivo e difficilissimo. E’ anche vero che la statistica del campionato di quest’anno indica nelle sole Teramo e Conversano le squadre capaci di battere nella stagione regolare il Fasano sul proprio campo. Ma con la posta in palio oggi, la semifinale scudetto di pallamano maschile, ogni previsione e ogni statistica lascia spazio soltanto all’agonismo e a quanto le due squadre sapranno mettere in campo. Fonti ha tutti i suoi elementi a disposizione, che hanno trascorso come al solito una settimana di intensa preparazione su tecnica e tattica: in tutto il team biancorossa c’è voglia di riscatto e di riportare a casa una qualificazione sulla carta proibitiva ma non impossibile. Ricordiamo che, secondo il regolamento dei play off scudetto di questa stagione, i quarti di finale sono al meglio delle due partite (senza ‘bella’): la Teknoelettronica può qualificarsi esclusivamente in caso di vittoria con due reti di scarto se il punteggio dovesse essere inferiore al 25-26 dell’andata; con una sola rete di differenza se superiore (ovvero dal 27-26 in poi). Solo in caso di risultato uguale all’andata (25-26) si farà ricorso ai tiri di rigore. Ecco il programma dei quarti di finale scudetto di domani, sabato 16 aprile:

Conversano-Mezzocorona (andata 39-25), arbitri Di Domenico-Fornasier
Bologna-Brixen (andata 26-26), arbitri Montagner-Spina
Fasano-Teknoelettronica (andata 26-25), arbitri Iaconello-Iaconello
martedì 19 aprile, ore 18:45, diretta Raisport2: Noci-Bozen (andata 24-31), arbitri Boscia-Pietraforte.

Leave a Comment