Giulianova, dopo le strisce blu chiesti i parcheggi rosa

TERAMO – Dopo l’introduzione di nuovi parcheggi a pagamento a Giulianova, il consigliere comunale della lista “Obiettivo Comune” chiede all’amministrazione di pensare ai “parcheggi rosa” a disposizione delle donne in attesa o con bambini sino a 12 mesi di età e già sperimentati in altri Comuni. Ciccocelli, apprendendo di voci circolate su presunti “favoritismi” che sarebbero stati accordati ad alcune persone vicine alla maggioranza proprio in vista del nuovo balzello, chiede alla Giunta Mastromauro di fare chiarezza e di introdurre piuttosto facilitazioni per le neo-mamme. Per il consigliere i parcheggi rosa sarebbero da realizzare all’interno delle aree di sosta tariffata ed identificabili grazie ad una segnaletica orizzontale di colore rosa e ad una verticale recante la dicitura “Parcheggi rosa – un gesto di cortesia – Lascia libero il posto: c’è una mamma in attesa: questo posto è per lei”. “L’iniziativa – dichiara Ciccolcelli – si fonda sul senso civico dei cittadini giacchè l’occupazione “abusiva” degli stalli riservati alle mamme non potrebbe essere sanzionata”.

 

Leave a Comment