C'è anche il Lanciano tra le società deferite

TERAMO-Quindici società sono state deferite dal Procuratore federale, su segnalazione della Covisoc., alla Commissione Disciplinare Nazionale. Si tratta di: Pergocrema (due deferimenti), Matera, Vibonese, Alessandria, San Marino Calcio, Ternana, Nocerina, Spezia, Prato, Virtus Lanciano, Foggia, Neapolis Mugnano, Pavia, Nuovo Campobasso e Feralpisalò. I club sono stati deferiti “per aver utilizzato un conto corrente diverso da quello indicato in sede di ammissione al campionato di competenza”; pertanto non sono previsti punti di penalizzazione, ma ammende.

 

Leave a Comment