Sindaco e assessore al posto degli assistenti sullo scuolabus

NERETO – Sindaco e assessore costretti a sostituire gli assistenti scolastici sulla scuolabus comunale. E’ accaduto a Nereto, dove il sindaco Stefano Minora e il suo assessore agli affari legali, Patrizio Baldini, sono saliti sul mezzo comunale perchè mancavano gli accompagnatori. A Minora è toccato il ‘turno’ di ieri mattina con i bambini delle elementari, a Baldini nel pomeriggio precedente con quelli dell’asilo. «E’ probabile che ci siano state difficoltà nella copertura dei turni di servizio – ha spiegato all’Ansa il sindaco di Nereto – ma non era possibile lasciare i bambini soli sul bus con l’autista: abbiamo provveduto noi con grande piacere. L’episodio serve per richiamare a una maggiore attenzione  gli uffici comunali preposti. Ho chiesto una relazione sull’accaduto per capire dove sia nato il disservizio». Il Comune utilizza due scuolabus per accompagnare nel tragitto da casa a scuola bambini dell’asilo ma anche delle scuole elementari e medie del comprensorio comunale. I due turni rimasti ‘scoperti’ hanno interessato in totale una cinquantina di piccoli alunni. Minora ha colto l’occasione per trascorrere una mattinata con i suoi piccoli concittadini: «E’ stata un fuoriprogramma piacevole per me e per loro – ha detto il primo cittadino neretese -. Ho visto i loro volti stupiti per la mia presenza in un ruolo diverso dal solito: e io ho colto l’occasione per fare loro dei personalissimi auguri di Buona Pasqua».

 

Leave a Comment