Bici gratis in treno a Pasquetta

TERAMO – Bici gratis in treno il giorno di Pasquetta. Torna come ogni anno, lunedì 25 aprile, la Giornata Nazionale “Bicintreno”, organizzata da Ferrovie dello Stato in collaborazione con la Fiab – Federazione Italiana Amici della Bicicletta. Tutti coloro che si sposteranno sui convogli del trasporto regionale di Trenitalia, per la tradizionale gita fuori porta, potranno portare con sé, gratis, la propria due ruote, fino a esaurimento dei posti disponibili. All’’iniziativa è prevista l’’adesione, in tutta Italia, di oltre 6 mila viaggiatori con bici al seguito. Per approfittare di questa opportunità l’utente, munito di biglietto o di abbonamento, dovrà accertarsi, sull’’orario o sul sito di Trenitalia, che il treno scelto per l’escursione pasquale sia abilitato al servizio bici al seguito. E’’ consentito il trasporto per ogni passeggero di un solo mezzo, della cui custodia il proprietario è direttamente responsabile. Mentre in Puglia, Basilicata, Marche e Liguria, per effetto di accordi particolari sottoscritti tra le relative amministrazioni regionali e le direzioni regionali di Trenitalia, il trasporto gratuito della bici sui treni regionali non è un fatto eccezionale ma avviene abitualmente, in alcuni casi, già da diversi anni, in Abruzzo è l’unica occasione per utilizzare gratuitamente il servizio, che altrimenti costerebbe 2 euro e 50 o quanto un biglietto ordinario, se la tratta prevede un importo inferiore. "Sarebbe il caso – ha dichiarato il Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano intervenuto in una nota – che anche la Regione Abruzzo si accordasse con Trenitalia per far si che le biciclette, sulle tratte abruzzesi, viaggino gratis. Ne guadagnerebbero sia il turismo che la mobilità sostenibile".

Leave a Comment