Pasqua, in crescita agriturismo e bed&breakfast

TERAMO – A Pasqua saranno in crescita nelle preferenze dei vacanzieri i bed&breakfast (dal 13 al 15%) e gli
agriturismo (dal 7 al 9%). Una crescita che si lega alla propensione per le vacanze verdi (+5%) ed alle visite nelle
città d’arte (+4%). Bed&breakfast e agriturismo sono soprattutto "gettonati" dai 25-35enni. A sostenerlo è una indagine di Confesercenti-Swg, che fanno notare come i turisti, italiani e stranieri, dimostrano di gradire l’accoglienza familiare, tant’è che dal 2001 ad oggi i bed&breakfast hanno conosciuto uno sviluppo incalzante arrivando a superare la quota di oltre 20 mila strutture, con presenze significative nelle Regioni Lazio, Puglia, Veneto e Sicilia. Anche grazie a questo successo in casa Confesercenti si è deciso di costituire, da oggi, Aigo-Associazione gestori ospitalità e ricettività diffusa, che ha tra i suoi obiettivi la rappresentanza e il sostegno di un mondo differenziato di imprese che comprende, tra gli altri, bed&breakfast, affittacamere, agriturismo, appartamenti e case vacanza, country house, rifugi di montagna, ostelli della gioventù e villaggi turistici.

Leave a Comment