Brucchi: "Multe fino a 500 euro per chi non differenzia"

TERAMO – Multe fino a 500 euro per chi non differenzia. Il sindaco Maurizio Brucchi ha firmato oggi un’ordinanza con la quale annuncia che saranno più severi i controlli nei confronti di tutti quei cittadini che, a partire dal 1° maggio, (quando entrerà in vigore il nuovo calendario) non si atterranno alle regole fissate per il conferimento dei rifiuti. “Trascorso il ragionevole periodo di sperimentazione e di assestamento del servizio – scrive nell’ordinanzaa il sindaco,- dal momento che permangono  casi di abbandono dei rifiuti con la creazione di discariche abusive che rendono indecorosa l’immagine dell’ambiente cittadino e inconvenienti di tipo sanitario, dal 1 di maggio scatteranno i controlli”. Quali sono le principali novità introdotte nel nuovo calendario? Lattine e barattolame vanno conferite senza busta nel mastello grigio, il rifiuto secco non riciclabile rimane nel sacchetto generico e poi in strada nel mastello grigio. Per chi abita in centro storico dentro le mura il conferimento dei rifiuti va effettuato dalle 20 alle 24 della sera precedente il giorno di raccolta. Per i cittadini che abitano fuori le mura il conferimento  è fissato dalle 20 alle 6. della sera precedente il giorno di raccolta.

Quest il calendario delle utenze domestiche:

Lunedì:     Rifiuto Organico

Martedì:    Rifiuto Secco Indifferenziato

Mercoledì: Rifiuto Organico

Giovedì:    Plastica Vetro

Venerdì:    Carta e Cartone / Lattine e Barattolame

Sabato:     Rifiuto Organico

Leave a Comment