Borsacchio, gli ambientalisti chiedono l'impegno dei candidati

TERAMO – Gli ambientalisti a Roseto chiedono impegni precisi ai candidati delle prossime elezioni amministrative sulla Riserva del Borsacchio. Le associazioni promotrici sono il Comitato riserva naturale regionale guidata del Borsacchio, Italia Nostra Abruzzo, Wwf Abruzzo, Legambiente Giulianova, Lipu Abruzzo e il Coordinamento ciclabili abruzzo teramano che hanno invitato tutti i candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale a sottoscrivere una formale presa di posizione e una dichiarazione d’impegno, a favore dell’attuazione della riserva naturale del Borsacchio e della realizzazione del collegamento ciclabile tra i comuni di Roseto, Giulianova e Pineto. Le associazioni ritengono infatti che entrambi i progetti siano essenziali ai fini della crescita ambientale, sociale, turistica ed economica del territorio di Roseto e della sua comunità. La formale sottoscrizione potrà essere fatta nel corso di un incontro pubblico convocato dalle associazioni venerdì 6 maggio a partire dalle 16,00 a Palazzo del Mare di Roseto. Nel caso di impossibilità a partecipare, le associazioni ambientaliste precisano che l’adesione dei candidati potrà essere inoltrata con posta elettronica oppure ordinaria.

Leave a Comment