Musei e siti aperti oggi in Abruzzo

TERAMO – Musei, siti monumentali ed archeologici statali aperti il primo maggio. Anche in Abruzzo
sarà possibile trascorrere la Festa del Lavoro all’insegna della cultura e della riscoperta del Patrimonio Artistico. Con l’obiettivo di migliorare l’offerta culturale e di offrire servizi sempre più adeguati alle esigenze del pubblico, il progetto di apertura straordinaria  si svolgerà anche nella
nostra regione con il coordinamento dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici  che ha aderito all’invito rivolto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali condividendone le motivazioni e lo spirito. "Dopo le aperture straordinarie di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo –  spiega il direttore regionale Fabrizio Magani – anche domenica prossima primo maggio, Festa del Lavoro –
cittadini e turisti potranno godere  dello straordinario patrimonio culturale abruzzese grazie anche alla disponibilità e alla sensibilità del nostro personale ". Con l’apertura straordinaria in alcuni musei sarà possibile fruire anche di eventi temporanei come la mostra "Sulle Rive della memoria "Il prosciugamento del lago del Fucinò la più grande opera idraulica dell’Italia unita" in corso di
svolgimento presso MUSé – nuovo Museo Paludi di Celano e, sempre a Celano ma al Castello Piccolomini si potranno visitare le mostre: "Le Belle e Dolci Madonne del Rinascimento dal Museo
Nazionale dell’Aquila"  e "Manifatture d’eccellenza in Abruzzo dal Medioevo al Rinascimento: scultura, maiolica oreficeria".

Leave a Comment