Bandiera Blu, in Abruzzo promosse 14 spiagge

TERAMO – Sono 233, due in più rispetto allo scorso anno, le spiagge promosse con la Bandiera blu 2011, il
vessillo simbolo di qualità non solo per le acque pulite ma anche per i servizi e il rispetto dell’ambiente. Si tratta di
125 comuni premiati, il 6% in più rispetto allo scorso anno. In particolare, la Liguria, mantenendo le 17 località dello scorso anno, guida la classifica regionale. A pari merito con 16 località, seguono Marche e Toscana, che si distaccano di poco dall’Abruzzo, 4° con 14 bandiere, una in più dello scorso anno, attribuita al lago di Scanno. Queste sono le località abruzzesi insignite della Bandiera Blu dalla Fondazione per l’educazione ambientale (Fee) in collaborazione con il Consorzio nazionale batterie esauste (Cobat) ed Enel Sole: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina (Teramo); Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Vasto, San Salvo (Chieti); Scanno (L’Aquila). "Le amministrazioni che non si orientano nella direzione di un turismo sostenibile nelle proprie località – afferma il presidente di Fee Italia, Claudio Mazza – si precludono la possibilità di sviluppare turismo di qualità in futuro".

Leave a Comment