Bancatercas paga stipendi e contributi

TERAMO – La Teramo Basket ha reso noto di aver provveduto ad effettuare la scorsa settimana i pagamenti delle varie scadenze federali previste che dovevano essere liquidate entro oggi e che ammontavano a una somma superiore ai 300mila euro. Aver rispettato le scadenze fedrali mette al sicuro il club biancorosos da penalizzazioni che sarebbero scattate se i pagamenti non fossero stati effettuati. C’è stato quindi il sarà il rompete le righe. Giocatori  e coach Ramagli lasciano Teramo per la fine dell’attività. Intanto sul fronte societario c’è da registrare la netta volontà di pagare la tassa di 500 mila euro per la permanenza in serie A. Per carità nulla di ufficiale ma dalle dichiarazioni rilasciate dal presidente del club Antonetti emergerebbe questa sensazione. Di più il presidente ha anche dichiarato che  vorrebbe prsesguiure l’avventura nel basket con coach  Ramagli in panchina.

Leave a Comment