Il Consiglio provinciale torna in via Milli

TERAMO – Il Consiglio provinciale è tornato nella storica sede di via Milli. Terminati i lavori di ripristino della sala consiliare, danneggiata dal sisma terremoto, si è svolta oggi la prima seduta della Giunta Catarra, che è stata finora costretta a "traslocare" nella Casa del Mutilato. E’ stata una cerimonia sobria e contenuta, che si è aperta con la benedizione di don Davide Pagnottella e si è conclusa con un piccolo brindisi, a cui hanno partecipato anche molti dipendenti dell’Ente. Emozionato il presidente Valter Catarra che nel suo discorso introduttivo ha puntato sulla "ripartenza" dell’Ente e sulla "la voglia di ricominciare dopo la catastrofe che ha colpito la nostra Regione e di fare sempre meglio per la nostra provincia". Il Prefetto Eugenio Soldà ha rivolto un pensiero alle vittime del terremoto e ha salutato con affetto il "ritorno a casa" del Consiglio provinciale. 

Leave a Comment