Case di via Longo: a gennaio 2012 partono i lavori per il recupero

Recupero di via Longo: i lavori partiranno a gennaio 2012. E’ stato siglato ieri, a Rieti, il protocollo d’intesa tra le fondazioni bancarie di Teramo (la Fondazione Tercas), Pescara, Ascoli e Rieti per un progetto congiunto sull’housing sociale. “Si tratta – spiega il sindaco Maurizio Brucchi – di un’iniziativa che vede il nostro Comune, e la Fondazione Tercas, capofila: l’idea è infatti nata a Teramo, poi si sono aggiunte le altre realtà.  Questo accordo ci ha permesso di fissare una data per l’inizio dei lavori su via Longo, con un intervento che cambierà il volto alla zona interessata”. In sostanza il progetto di recupero prevede l’abbattimento delle case di edilizia popolare e la ricostruzione secondo criteri innovativi. Intanto l’Ater, l’azienda che gestisce le case popolari, ha compiuto una ricognizione sugli abitanti delle case che saranno oggetto dell’intervento, scoprendo che quasi il 40% ha perso i requisiti necessari per poter usufruire di case a canone sociale.  “Tutti gli altri – spiega Brucchi – verranno spostati in altre abitazioni temporaneamente, poi potranno anche tornare negli alloggi di via Longo: una parte di essi, infatti, resterà di proprietà del Comune”.

Leave a Comment