'Porta a porta', col nuovo calendario la differenziata sale al 70%

TERAMO – La percentuale di raccolta differenziata sfiora il 70%. L’aumento di circa cinque punti percentuali, come spiegato dal sindaco Maurizio Brucchi, è stato possibile nel giro di un mese grazie alle novità introdotte dal nuovo calendario del porta a porta entrato in vigore dal 1 maggio. “Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti e della collaborazione dei cittadini che si sono adeguati velocemente – ha commentato Brucchi – adesso è la fase del rigore e del giro di vite che l’amministrazione intende fare contro l’abusivismo. Ieri è scattata la prima contravvenzione. Dispiace farlo ma è inevitabile”. Il sindaco si chiude dietro a un “no comment” sugli sviluppi dell’acquisto delle quote del socio privato della Team, ma garantisce che il lavoro per concludere l’operazione sta andando avanti. Intanto, mentre si attendono novità per il secondo tratto del Lotto Zero (ieri ci sono stati nuovi sopralluoghi con l’Anas), l’assessore al Traffico ha garantito che non ci saranno intoppi alla viabilità per i lavori di rifacimento dell’asfalto che l’assessore alle Manutenzioni, Rudy Di Stefano ha intenzione di avviare prima dell’estate su alcune vie cittadine, in primis viale Crucioli, la Gammarana, Villa Mosca, Colleparco, ma anche alcune frazioni. “I lavori verranno eseguiti di notte – ha detto Di Giovangiacomo – o chiuderemo solo le vie periferiche in modo da garantire lo scorrimento del traffico senza particolari disagi ai cittadini”.

Leave a Comment