Regionali, i piccoli campioni della Gran Sasso crescono

PESCARA – E’ una buona semina quella della Società Atletica Gran Sasso nella prima prova dei Campionati regionali di Società delle categorie Cadetti e Ragazzi, svoltisi nel week-end allo stadio Adriatico "Cornacchia" di Pescara. Gli atleti biancorossi si sono distinti nelle diverse specialità, in alcuni casi con risultati di rilievo. E’ il caso di Eva Sabbatini e il suo bel 12" netti sugli 80 ostacoli Cadette: l’atleta teramana si è poi ripetuta sui 300 ostacoli con 52" netti. Sempre tra le cadette, primi posti anche Raffaella Pompilii nel lungo (4,68 m) e nel triplo (9,97 m), secondi posti di Ciafrè nei 1000 (3’21”08) e Di Simone nell’alto (1,35 m) e terzo posto di Di Filippo nei 300 m in 46”02. Nei Cadetti spicca su tutti la vittoria di Alessandro Fabiocchi nel triplo con 11,88 metri, bene anche Kazimi che ha vinto i 1000 m con il tempo di 2’55”08 ed ha ottenuto poi il secondo posto nei 300 m in 41”01. Secondi posti anche per Ciafrè nei 1000 m (2’57”00) e Di Raimondo nei 2000 m (6’29”06). Ottima prova anche per l’esordiente Tommaso Marcone che ha conquistato il secondo posto nei 300 Hs con il tempo di 46”04 e il terzo posto nei 100 Hs con il tempo di 15”06. "AlmontiNei lanci un altro expolit di un esordiente, Marco Almonti (nella foto), nel disco da 1,5 chili che ha centrato la vittoria con 24,90 metri, dop aver conquistato il secondo posto nel peso da 4 chili con 12,18. Terzo posto per Ferrante nel lungo (5,06 m). Nella categoria Ragazze c’è da risaltare il grande risultato tecnico di Gaia Sabbatini che ha vinto la gara dei 1000 m con l’ottimo tempo di 3’23”06. Sugli scudi anche Elisabetta Veraldi che ha conquistato il primo posto nei 60 m (tempo 8”04) ed il secondo posto nei 60 Hs in 9”09 (miglior punteggio della sua squadra). Vittoria per Cifoni nel lungo con 4,47 metri, seguita da Giancola con 4,29 metri, terzo posto di Crescenzo nell’alto con 1,30. Chiudiamo infine con i migliori risultati della categoria Ragazzi: secondo posto di Balducci nel peso gomma 2 kg (11,17 m) seguito da Pomante (10,20), terzo posto di Zuccarini nei 60 Hs con il tempo di 10”04. La classifica provvisoria, dopo la prima prova, vede al primo posto la squadra Cadetti e la squadra Ragazze, al secondo posto invece la squadra Cadette e la squadra Ragazzi.

Leave a Comment