Tre Rom minorenni incastrati dal video interno

GIULIANOVA – Sono stati individuati attraverso le riprese del sistema video a circuito chiuso del negozio e denunciati a piede libero alla procura dei minorenni, i tre zingari minorenni di Giulianova autori del colpo della scorsa settimana al Kebab Turkish in via Sauro a Giulianova. Era stato lo stesso proprietario, alla scoperta del furto di circa 200 euro dal registratore di cassa, a consegnare ai carabinieri la cassetta video che aveva ripreso la fasi del furto, messo a segno durante la notte dopo lo sfondamento della vetrina d’ingresso. I militari hanno verificato le immagini e sono riusciti a identificare i tre minorenni Rom, due residenti a Giulianova, l’altro a Roseto, che adesso sono accusati di concorso in furto aggravato. Le indagini sono rivolte anche ad altri colpi messi a segno nella zona per capire se i tre abbiano avuto un ruolo anche in essi.

Leave a Comment