Si portano a casa le bici del bike sharing, scattano le multe

TERAMO – Multe fino a 100 euro a chi abbandona le bici del bike sharing senza collocarle nell’apposita rastrelliera. Sono scattati questa mattina i controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale nei confronti degli utenti che a fine giornata abbandonano i mezzi nei quartieri. Gli accertamenti, previsti da un articolo del disciplinare d’uso delle bici, saranno severi a causa del ripetersi del fenomeno. Addirittura si sono verificati casi di cittadini che prelevano la bicicletta e la portano a casa facendone un uso privato. Dai controlli degli agenti è stata identificata una studentessa spagnola, denunciata alle autorità competenti, che ha persino cancellato il codice impresso sulla chiavetta per non essere identificata. Altre bici sono state trovate abbandonate al Parco Fluviale e Fonte Baiano. Il Comune, nel ringraziare tutti quegli utenti che si attengono al regolamento e che con entusiasmo continuano ad utilizzare le biciclette, ammonisce che saranno intensificati i controlli e che i mezzi possono essere prelevati esclusivamente dalle ore 7 alle 23 di ogni giorno. Le sanzioni (da 50 a 100 euro) verranno applicate per ogni giorno successivo a quello del prelievo a prescindere dalla data di accertamento dell’inadempienza.

 

Leave a Comment