Manutenzioni: "Finita la festa gabbato il cimitero"

TERAMO – Sulla gestione dei cimiteri si dichiara perplesso il consigliere comunale d’opposizione Valdo Di Bonaventura (Città di Virtù), che sulle “condizioni di degrado delle strutture” presenterà un ordine del giorno che approderà nel Question Time convocato per domani. Secondo il consigliere, non tutti i lavori di manutenzione previsti nella convenzione stipulata con la Team (firmata nel 2006 per una validità di 15 anni) verrebbero eseguiti dalla municipalizzata, come la sistemazione della muratura esterna e il lavaggio periodico dei pavimenti. “Ci si ricorda di manutenere il cimitero solo in occasione delle festività – dichiara Di Bonaventura – mentre nei periodi successivi la situazione è di totale incuria. La manutenzione è affidata alla buona volontà dei cittadini che si recano in visita ai defunti”. Sempre in tema di manutenzioni, maggiore attenzione chiede Di Bonaventura sulle condizioni degli asfalti, sollecitando in particolare interventi nella frazione di Colleminuccio, dove il manto stradale è reso pericoloso dalla presenza di numerose buche. Concorde con la necessità di maggiori manutenzioni al cimitero l’assessore comunale Rudy Di Stefano chiamato in causa da Di Bonaventura. “Per quanto riguarda Colleminuccio – ha detto Di Stefano, è una frazione dove siamo già intervenuti lo scorso anno nella strada di collegamento con Galeotti. Purtroppo con le risorse a disposizione non possiamo intervenire in tutte le 40 frazioni del territorio comunale (“ci vorrebbero 10 milioni di euro”), ma seguiamo un principio di rotazione. Le attenzioni dell’amministrazione per le aree frazionali non verranno meno compatibilmente con le risorse a disposizione.

Leave a Comment