Rapinatori non ritrovano le chiavi dell'auto e fuggono a piedi

MONTORIO – Il coraggio di un agente del Corpo forestale e di alcuni clienti della banca, hanno fatto saltare il colpo preparato da due giovani e sprovveduti malviventi che questa mattina, poco dopo le 10, hanno assaltato la filiale della BancaTercas a Montorio. I due, volto coperto da cappuccio ma senza armi, sono entrati in banca dove c’erano impiegati e 6 clienti, per farsi consegnare il denaro contenuto nelle casse, 59mila euro. Una volta fuori, sono saliti in macchina (una Fiat Stylo rubata la scorsa notte a Roseto) credendo di ritrovarla con il motore acceso come l’avevano lasciata entrando, ma si sono accorti che qualcuno, appunto l’agente della Forestale, aveva tolto le chiavi dal cruscotto. A quel punto sono stati costretti a fuggire a piedi portandosi però dietro il pesante fardello delle due buste che contenevano le banconote. Hanno dovuto fare una ulteriore dolorosa scelta: abbandonare parte del malloppo lungo il percorso. I carabinieri, che stanno indagando per identificare i due e che li stanno cercando per le campagne circostanti, hanno recuperato 42.000 euro. E’ molto probabile che i due nella fuga abbiano potuto rubare un’altra macchina.

Leave a Comment