Condoglianze al collega Antonio D'Amore

TERAMO – Si è spento questa mattina all’ospedale di Teramo, Paolo D’Amore, padre del collega e direttore del quotidiano La Città, Antonio. Da tempo lottava con la malattia, assistito dai figli Antonio e Pier Francesco. Paolo D’Amore era molto conosciuto in città, che alla metà degli anni ’80 aveva scelto come sua e della sua famiglia e dove aveva diretto la filiale della Banca d’Italia. Nel rispetto del suo stesso volere, la salma sarà cremata, senza cerimonia funebre. Ad Antonio e alla famiglia un forte abbraccio e le condoglianze dell’editore, del direttore e della redazione di emmelle.it.

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment