Bls sostiene Confindustria nel rilancio delle imprese

TERAMO – Confindustria Teramo e la Banca popolare di Lanciano e Sulmona (Bls) hanno sottoscritto questa mattina, nella sede dell’Associazione a Sant’Atto, un protocollo d’intesa che prevede la disponibilita’ di una ventaglio di prodotti finanziari a favore delle imprese associate. L’accordo, come illustrato dal direttore generale dell’istituto, Guido Serafini e dal presidente di Confidustria, Salvatore Di Paolo, è una opportunita’ in piu’ offerta al mondo industriale locale per assecondare i processi di crescita e di sviluppo, nell’ottica di un rilancio del sistema produttivo. Attraverso il ruolo attivo di consulenza di Confindustria, le imprese associate potranno accedere a particolari forme di finanziamento, condividere interventi di sostegno per il consolidamento della situazione debitoria, accedere a leasing e factoring per investimenti in strumentazioni e macchinari e l’innovazione. Vogliamo soprattutto accorciare i tempi tra banca e imprese – ha spiegato Serafini – per facilitare al meglio l’accesso al credito. L’accordo siglato ha validita’ fino al 31 dicembre 2012. A Teramo la Bls conta su una Direzione di area e due filiali, che si aggiungono alle sei presenti in provincia. Alla firma del protocollo erano presenti anche il Direttore di Area Bls, Giuseppe Marco Litta e il direttore di Confindustria, Nicola Di Giovannantonio.

Leave a Comment