Primo congresso provinciale per Fli con Toto e Tatarella

TERAMO – Si terrà sabato alle 17,30 al ristorante “Il Fortino” il primo congresso provinciale di Futuro e libertà. E’ prevista la presenza del presidente dell’assemblea nazionale Salvatore Tatarella e del coordinatore regionale Daniele Toto, oltre ai rappresentanti locali, tra cui il capogruppo di Fli in Consiglio regionale Berardo Rabbuffo e il coordinatore provinciale Antonio Lattanzi e i sindaci di Campli Gabriele Giovannini e di Penna Sant’Andrea Antonio Fabri . Nel corso dell’incontro verrà eletto il segretario provinciale del partito e verranno tracciate le linee guida per il futuro. “Siamo un partito appena nato – spiega Paolo Albi, consigliere comunale di Fli – che già  organizza il primo congresso, mentre altri non lo fanno da anni. Fli è il primo partito post ideologico della Terza repubblica, e credo che sia in grado di recuperare alcuni valori di destra coniugandoli con l’attualità, senza nessun pregiudizio verso le alleanze”. Albi definisce il recente accordo che il Terzo polo ha sancito con il centrosinistra in Regione una “convergenza tattica”, nata dal fatto che tutti i partiti in questione si trovano all’opposizione e che comunque esiste una visione comune su alcuni temi-chiave come rifiuti, lavoro e sanità.

Leave a Comment